Primo Simposio “L’ Arpa in Italia”
Arpe antiche / Didattica / Eventi / Liuteria / Musica contemporanea / News / Storia dell'arpa

Primo Simposio “L’ Arpa in Italia”

· Redazione

Il primo appuntamento annuale dedicato all’arpa in Italia. Avrà luogo ogni anno in sedi diverse per promuovere la cultura del nostro strumento. La partecipazione è gratuita e riservata esclusivamente ai soci 2017. Per iscriversi all’Associazione e ricevere la tessera seguire le indicazioni contenute nel nostro sito. Convenzioni con Alberghi e informazioni anche presso:  info@musicadarpa.it N.B. … Continua a leggere »

Pierre Erard, Nicolas C. Bochsa e  il brevetto della Harpe Gothique
Arpe antiche / Liuteria / Storia dell'arpa

Pierre Erard, Nicolas C. Bochsa e il brevetto della Harpe Gothique

· Redazione

  Lorenzo Montenz Pierre Erard, Nicolas C. Bochsa e  il brevetto della Harpe Gothique   Il modello gotico non fu né il primo né l’ultimo uscito dalla fabbrica Erard ma fu senz’altro quello prodotto in maggior numero sia dalla manifattura parigina che da quella londinese. Prima di essa il mercato era stato dominato dal modello … Continua a leggere »

E l’Arpa in Spalla – Il lungo viaggio dell’Arpa nel Mondo
Didattica / Liuteria / Storia dell'arpa

E l’Arpa in Spalla – Il lungo viaggio dell’Arpa nel Mondo

· Redazione

   LISETTA  ROSSI Pubblichiamo con grande piacere questo progetto di Lisetta Rossi che propone una Conferenza-Concerto di Poesia, Musica e Immagini.  CONFERENZA – CONCERTO Contenuti: Esecuzione musicale dal vivo Storia e geografia dell’arpa – iconografia L’evoluzione del sistema meccanico dell’arpa tra il periodo barocco e l’800 – video-clips Il restauro dell’arpa a movimento semplice Erard … Continua a leggere »

La Collezione Maggi
Arpe antiche / Liuteria / Storia dell'arpa

La Collezione Maggi

· Bianca Bolzoni

In occasione del restauro di un’arpa cromatica, tornata nell’aula del mio corso dal museo dello stesso conservatorio di Parma, mi sono chiesta se nella città in cui vivo fosse rimasta traccia di artigiani che in passato destinarono arte e ingegno a questo strumento.  Cremona vanta una tradizione liutaria famosa in tutto il mondo, sono celebri … Continua a leggere »

Le arpe africane
Arpe popolari / Liuteria / Storia dell'arpa

Le arpe africane

· Anna Pasetti

L’arpa la si può accordare, il mondo no. (Proverbio africano) Accostarsi allo studio delle arpe africane è tremendamente affascinante, per quanto non si possa evitare di provare un certo timore reverenziale al pensiero che questi strumenti hanno alle spalle oltre cinquemila anni di storia: sembra infatti oramai assodato (lo dimostrano i ritrovamenti archeologici), che le … Continua a leggere »

Il metodo per “Small Harp” di Peter Augé (Londra, 1775–80)
Arpa celtica / Liuteria / Storia dell'arpa

Il metodo per “Small Harp” di Peter Augé (Londra, 1775–80)

· Anna Pasetti

L’incipiente movimento romantico già dall’ultimo quarto del Settecento cominciò ad influire sulla musica, sotto vari aspetti: uno di questi fu il recupero della musica popolare e quindi dei suoi strumenti. In due regioni europee questo recupero a sfondo nazionalistico coinvolse direttamente l’arpa: Germania ed isole britanniche. Mentre nel primo caso il “revival” fu operato su … Continua a leggere »

Costruire un’arpa celtica
Arpa celtica / Liuteria

Costruire un’arpa celtica

· Andrea Novella · Caterina Bergo

È quasi un anno che Andrea ed io ci conosciamo e ricordo ancora che alla sua prima lezione di arpa mi disse di volersi costruire da solo il suo strumento. Inizialmente pensavo scherzasse, ma mi sono dovuta ricredere quando mi mostrò i primi progetti realizzati al computer per la realizzazione di un’arpa celtica. Andrea ha … Continua a leggere »

Martin-Pierre Dalvimare: l’arpista che sfuggì alla ghigliottina
Liuteria / Storia dell'arpa

Martin-Pierre Dalvimare: l’arpista che sfuggì alla ghigliottina

· Redazione

Martin-Pierre Dalvimare: l’arpista che sfuggì alla ghigliottina   Discendente della nobile famiglia dei d’Alvimare de Feuquières Martin-Pierre nacque a Dreux nel nord della Francia il 18 settembre 1772. Suo padre ricopriva allora l’incarico di avvocato del parlamento ed esattore delle imposte del distretto di Dreux. Martin-Pierre iniziò giovanissimo lo studio della musica intraprendendo a tre … Continua a leggere »